Loading...

La Vigna di Sarah si estende lungo la fascia collinare di Vittorio Veneto

In un paesaggio suggestivo, dominato da un reticolo infinito di vigneti, troviamo l’azienda vitivinicola e l’agriturismo La Vigna di Sarah. Il vitigno coltivato è il Glera, con una produzione d’altissima qualità.

La Vigna di Sarah

La Vigna di Sarah è un’azienda vitivinicola giovane e frizzante che rispecchia una terra dai mille colori e profumi, accarezzata dal sole e dal vento.

La nostra storia

“ La Vigna di Sarah nasce nel 2010 e prende il nome proprio da me: nonostante sia italiana al 100%, infatti, ho l’h nel mio nome, grazie al papà! La mia personale passione per il vino, e ancor di più per tutto ciò che sta dietro ad una bottiglia di vino, risale, però, a molto molto prima: all’amore fin da piccola per la natura, le montagne e lo stare all’aria aperta. Per questo motivo, dopo aver studiato a Milano Economia Aziendale e a Notthingham, in Inghilterra, aver frequentato il master, ho scelto di tornare sulle mie colline, che poi sono le famose colline del Conegliano Valdobbiadene. Ho deciso così di dedicarmi ai vigneti e alla produzione di vino, prosecco, realizzato esclusivamente con le nostre uve, seguendo tutta l’evoluzione di ogni singolo grappolo.

La Vigna di Sarah, è espressione dei suoi territori di produzione: il prosecco prende il nome delle colline di Rive di Cozzuolo; il Colle 170 Slm dalla collina di Carpesica; Borgo Luna rimanda al borgo Col di Luna, in cui sorge il mio agriturismo. Grappoli di Luna, invece, è il mio prodotto innovativo, l’unico prosecco vendemmiato di notte. Di notte perché la temperatura è più bassa rispetto al giorno e negli ultimi anni il glera, il vitigno da cui viene prodotto il prosecco, viene vendemmiato pure a fine di agosto, quando le temperature sono ancora molto alte, rischiando la fermentazione precoce. La motivazione principale, però, è la volontà di studiare gli effetti della luna sul prodotto finito, poiché la luna ha degli effetti sul uomo, sulle maree, sulla potatura e perché no sulla vendemmia?!

Nel 2014 nasce, inoltre, l'agriturismo La Vigna di Sarah, sul cocuzzolo della collina Col de Luna: un luogo davvero magico, dove gli ospiti possono scoprire il nostro territorio, camminare lungo i vigneti e dormire in mezzo ai filari nelle Lunotte. Le Lunotte, esclusiva dell’agriturismo La vigna di Sarah, sono delle botti in legno e arredate completamente in legno, complete di tutto, bagno e doccia compresi.

L'ultima grande novità della mia azienda è la decisione di convertire tutti e 16 gli ettari al biologico. Personalmente sono convinta sia l’unica strada percorribile per la sostenibilità del territorio, per la nostra salute e per la qualità del prodotto finito. Voglio che i miei figli possano correre e giocare tra i filari. ”

Processo

La Vigna di Sarah si estende lungo la fascia collinare vittoriese, in provincia di Treviso. Il vitigno coltivato è il Glera, a bacca bianca: è un vitigno autoctono, coltivato in questo territorio fino dall’inizio del 1800.

Raccolta

L’operazione di raccolta delle uve de La Vigna di Sarah è stata compiuta a partire dal 4 settembre 2014, momento in cui è stato raggiunto il giusto grado di maturazione per la massima esaltazione delle peculiarità del vitigno e della zona di produzione. Nel 2015 la prima vendemmia notturna al Nord.

Lavorazione

A seguire la fase di raccolta delle uve, troviamo la pigiatura, che tecnicamente dà inizio alla vinificazione e si conclude con il processo di fermentazione alcolica. Molto importante è la temperatura di fermentazione, che non dovrà mai essere inferiore ai 18°C.

Degustazione

Per degustare al meglio e apprezzare le qualità dei vari vini è molto importante servirli alla temperatura corretta, in genere tra i 6 e i 12-14° per i vini bianchi e spumanti. Le temperature basse tendono ad accentuare le caratteristiche più aggressive del vino, mentre attenuano quelle più morbide.

Strada del Prosecco

La Strada del Vino Bianco, prima arteria enologica italiana, inaugurata ufficialmente il 10 settembre del1966 e sapientemente ridisegnata e ribattezzata, poi, in Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano - Valdobbiadene, è uno dei percorsi più antichi d’Italia, a testimonianza della vocazione vitivinicola trevigiana.

Costituita nel 2003, la nuova Strada solca lo storico tracciato originario, riproposto per lunghi tratti e affiancato, oggi, da altri suggestivi percorsi tematici per un totale di 120 km, tutti in provincia di Treviso.

Da Conegliano a Valdobbiadene, un viaggio tra rigogliosi filari di vigneti, che si alternano ad antichi castelli, chiese e abbazie, ville e dimore patrizie, prezioso patrimonio artistico e culturale che si mescola alla storia rurale, civile e religiosa.

Sullo sfondo di questi splendidi scenari, il profumo di vino: un sapore che parte da lontano e c’accompagna alla scoperta del rapporto dell'uomo con la vite, fra tradizione e modernità, e di una tradizione culinaria che difficilmente si può dimenticare.

Sponsor

La Vigna di Sarah è sponsor maglia di Imoco Volley, società di pallavolo femminile che milita nel campionato nazionale di Serie A1 e gioca al Palaverde di Villorba, Treviso.